Il vento di Iansà (e la forza della Libertà)!

the-baldeagle
Oggi parlo di Iansà, orixà della libertà, della liberazione, del volo, dello slancio, anche della velocità…
prontezza nel superamento e nella SuperAzione, nel salto, nella reazione, cambio di direzione…
Eroina curiosa, gioiosa, spontanea, vera, intensa, scopritrice, avventuriera, memorabile…
Insà è leggera e veloce, forte, contundente e dritta al segno…è l’archetipo dell’aria dei cieli, dei venti, di fulmini e saette, del soffio vitale, elàn, pneuma…dei sospiri e delle mille voci del mondo!
Sta nei mulinelli e nei cicloni, nelle brezze e negli uragani, nei venticelli primaverili, nei caldi venti d’estate, in quelli tiepidi e nella bora gelata…nei versetti dei bambini e nelle note della lirica, nelle melodie degli strumenti a fiato, e nell’eco degli spazi aperti e delle sale vuote…negli ululati, nei cinguettii, nelle vele delle barche alla scoperta di nuovi mondi, di nuove avventure e in tutte le strofe mai cantate, nei fumi e nei vapori, nei profumi…
Il suo vento porta vita impollinando i fiori, pulizia spazzando via il superfluo, consapevolezza manifestando tutta la sua forza infinita a noi esseri umani. Ci spettina, ci spaventa, ci ricorda quanto poco possiamo di fronte alla natura, che possiamo solo rispettare e amare. 
Sta nel nostro respiro, quindi in tutto il nostro corpo, nella respirazione…
Entra in noi quando inizia la nostra esistenza e sarà l’ultima a lasciarci…finchè c’è aria c’è vita…
E finché c’è aria c’è movimento…
Anche Iansà come Oxúm e Oxóssi, dei quali abbiamo parlato le scorse volte è simbolo di movimento, ma il suo elemento, di conseguenza le caratteristiche del suo “divenire”, sono molto diverse.
Il principio di Iansà è il Principio di libertà e la sua volontà non conosce ostacoli: sposta mari, monti, fa letteralmente il buono e cattivo tempo. Si può muovere in tutte le direzioni, a tutte le velocità, come la luce e come il gas.
Può raggiungere ogni angolo di terra e muovere ogni cosa, può laddove nessuno arriva, dal cielo fino in fondo al mare, deserti, ghiacciai, fuochi, e nei cuori di tutti noi.
Basta che ti fermi un secondo, espira…inspira…eccola!
Basta riconoscere la sua presenza… ed avrai un’alleata in più. Ed è un’incredibile alleata da avere perché lei vince sempre!
Dai, provaci, ora! Prova ad ascoltarla, nel tuo respiro, prova a vederla…è lí, proprio lí nella tua respirazione! È sempre li, è gia li!
La cogli?
Io vedo la mia Iansà e la sua spada è lucente, la sua armatura di diamante riflette nei suoi prismi tutti i colori del mondo, i capelli al vento, gli occhi profondi e un enorme sorriso svergognato, senza pudore, senza paure, senza bisogni, i suoi sogni non hanno limiti e li realizza tutti!
La sua luce brilla incessante. Per lei non esistono dimensioni, lo spazio il tempo e la vita non hanno confini.
Per lei non esistono scelte “o…o…” per lei tutto è possibile “e….e…”, si prende ciò che si merita, la sua immaginazione vola cosi alto da creare nuove realtà, fino a prima impensabili.
Lei sa che i sogni sono nati per essere realizzati!
Stare in contatto con la forza di Iansà, sentirla vibrare dentro di noi, vuol dire avere aiuto nel liberarci dai nostri pensieri ossessivi, dai pensieri negativi ricorrenti, dalle credenze limitanti nei confronti di noi stessi, della vita o degli altri, dalle emozioni incisistite dai traumi e dalle carenze e, come si direbbe in Biotransenergetica, dai “transe cronicizzati”.
Stare in risonanza con Iansà significa volare al di sopra della mente, superare il pensiero pauroso che ogni tanto prende il sopravvento sulle nostre azioni, sul nostro qui ed ora, che blocca il fluire della nostra respirazione e di conseguenza irrigidisce il corpo, lo spirito, le emozioni (delle quali invece dobbiamo stare in ascolto) e la stessa vita nella sua totalità.
La rigidità impedisce l’equilibrio, impedisce l’ascolto, l’osservazione, rende difficile la relazione con l’esterno ( mentre il dialogo tra ciò che sta dentro e ciò che sta fuori dovrebbe essere morbido, sciolto, aperto, facilitato…)
La paura imprigiona, blocca, ferma…ma l’aria di Iansà in noi ha il potere di trasformare il pensiero, di compiere giravolte nella nostra mente, espandere il nostro corpo, aprire i nostri occhi in un battito d’ali che si librano nel cielo…
un volo che offre prospettive differenti, offre un distacco sacro da ciò che sono problemi con i quali possiamo avere a che fare solo dis-identificandoci da essi.
Se rimaniamo attaccati a questi problemi, a questi dolori, se non vediamo la differenza e la distanza che esiste tra noi e loro, rischiamo di confonderci con ciò che ci provoca disagio, invece di vedere la luce che è la risorsa creativa infinita che abbiamo per superare ogni, dico ogni, avversità.
Insà è infatti energia pura, creativa, curiosa, non si ferma mai, si supera costantemente, si eleva, si stimola oltre ogni possibile confine, porta luce nel buio con i suoi fulmini e porta onde al mare…
Portatrice di gioia, spensieratezza, leggerezza, respiro, trascendenza, Iansà è una guerriera determinata e temeraria, sicura di sé, indipendente, luminosa, comunicativa, dalle mille passioni, mille interessi, mille qualità, mille capacità..non si stanca mai di imparare, di conoscere, di sperimentare.
Non ha paura dei cambiamenti e fa giri del mondo in un battito d’ali, migra con gli uccelli, plana e danza con le correnti…
Liberiamo la nostre voci con Iansà, balliamo le nostre danze, esprimiamoci, urliamo il nostro essere, onoriamo la nostra vera natura con determinata leggerezza!
Sdrammatizziamo e ridimensioniamo l’importanza che diamo a noi stessi! Perché abbiamo immenso valore, ma nessuna importanza…e sapere questo ci libera da noi stessi, da ciò che non ci serve, da ciò che ci ostacola, o frena…facendo incontrare il nostro Sè più elevato, più vero, più sano, più…transpersonale!
Siamo liberi! Risvegliamoci a noi stessi!
Come?
Per quel che mi riguarda voglio ricordarti che a Novembre iniziano i miei percorsi di ITActing, Integral Transpersonal Acting a Milano, tutti i martedì, dalle 19 alle 22, dove esploreremo tutti gli strumenti che abbiamo dentro di noi per entrare in contatto con le forze, gli archetipi e le loro incredibili qualità, inoltre acquisiremo tecniche e metodi di Poetica dell’invisibile e Big Dream Surfing per la realizzazione di tutto ciò che il nostro cuore sogna. Davvero.
Puoi vedere le date e i dettagli QUI, ma affrettati, se hai interesse, perché iscrivendoti in anticipo hai diritto a grossi sconti e agevolazioni! 
Inoltre dai un’occhiata QUI, per le chiamate individuali di counseling con me, ho ancora degli spot gratuiti! vedi di cosa si tratta!
Un carissimo abbraccio e a presto con i prossimi Orixà e tante novità. Per ricevere le mie email e leggere i miei post prima di tutti iscriviti alla mia newsletter qui infondo al post!
Ti ricordo che per me il tuo feedback è importantissimo,  fammi conoscere il tuo punto di vista, la tua storia…
Scrivimi a me@valentinalattuadaweb.com o commenta qualsiasi post qui sul mio sito, www.valentinalattuadaweb.com o sui miei social:
Valentina Diva Maria Lattuada

 

One thought on “Il vento di Iansà (e la forza della Libertà)!

Comments are closed.