7 doni. Tu quale scegli?

563897_611201842247631_2106490210_n

Noi esseri umani siamo straordinari. Abbiamo ricevuto tantissimi doni. Alcuni divini.
Di 7 di essi vorrei parlarti oggi.

Siamo fatti a immagine e somiglianza di Dio – qualunque cosa la parola Dio significhi per te, tu sai che ne sei riflesso fedele e che sei in grado di fare miracoli, letteralmente.

✦ Abbiamo il dono della visione.
Possiamo guardare sempre un po’ meglio, sempre un po’ di più, e cogliere i miracoli che stanno dentro e intorno a noi.

Possiamo vedere chi siamo, chi siamo nati per essere. Quale miracolo stiamo compiendo. In questo momento. E quale miracolo abbiamo compiuto, finora.

Chiudi gli occhi. Scivola nella visione che hai dentro. Riconosci. Ringrazia. Qualunque cosa tu veda.

✦ Abbiamo il dono del sogno.
Il sogno in sonno, il sogno in veglia, il sogno col cuore, con la mente, col terzo occhio, il sogno addirittura con la carne…che ci parla, sempre.

Possiamo vedere chi possiamo diventare, dove possiamo andare, come possiamo evolvere. Quale miracolo possiamo compiere. A partire da ora.

Chiudi gli occhi. Scivola nella visione che hai dentro. Riconosci. Ringrazia. Qualunque cosa tu sogni.

✦ Abbiamo il dono dell’arte.
Arte è riprodurre, interpretare ed esprimere ciò che vediamo, come lo vediamo (esteriore), o come lo sogniamo (interiore).
L’artista è prima di tutto un grande osservatore. Poi una persona in grado di restituire ai propri simili ciò che vede, ciò che sogna, provocando in loro un personale viaggio verso l’immenso e verso il profondo allo stesso tempo.

Dentro te c’è un artista, lo sai vero?

✦ Abbiamo il dono della sim-patía. Dal greco “provare emozioni con…” Sympatheia. Sentire insieme.
E possiamo anche sentire nel corpo le emozioni di ciò che vediamo.
Possiamo andare nel luogo dove il sogno è gia realtà.
Possiamo immedesimarci con la migliore versione di noi.

Come un attore.

Dentro te c’è anche un attore.

✦ Abbiamo il dono della creazione.
Come un poeta, che nella sua etimologia ha un forte riferimento al “generare”, mettendo due entità in comunicazione ne nasce una terza e “creare”, ossia a fare in modo che qualcosa che non c’è venga all’esistenza.

In te c’è un poeta. Puoi creare ciò che vuoi. Puoi generare la tua cosmogonia. Puoi dare vita al tuo universo, alla tua vita.

✦ Abbiamo il dono della super-azione.
Se ci mettiamo in testa di cavalcare un muro d’acqua su una tavoletta, stai certo che lo faremo. Noi, folli folli umani. Per un momento di ebbrezza, di pura connessione con quel sogno folle dell’ “immagina se”, siamo pronti a morire.
Ci superiamo con invenzioni di ogni tipo, in ogni istante…siamo capaci di super azioni.

Come un surfista. Di onde giganti.

E indovina un po’? Dentro di te c’è anche un surfista di onde giganti.

Ma:

✦ Un altro straordinario dono che abbiamo è il dono dell’adattamento.
Sappiamo adattarci in qualunque situazione, sappiamo sopportare il dolore e abituarci ad ogni male, ad ogni assenza, sappiamo addirittura convivere con la frustrazione, con la rassegnazione.

Una buona dose di fede ci fa credere in qualcosa che non riusciamo vedere.

Sappiamo accontentarci, sappiamo “farcene una ragione”, “tirare avanti”, farci addirittura piacere qualunque cosa, siamo in grado di convincerci di qualunque verità, cerchiamo sempre di dare un senso a quello che stiamo vivendo. “Anche quando un senso non ce l’ha…” ( grazie Vasco)

Ahimè, sappiamo convivere con il fatto di non raggiungere quello che sogniamo davvero, con la non- realizzazione della nostra vera natura e del nostro Sè, con la non-scoperta piena dei nostri talenti.

Ma tu, vuoi farlo?
A quale dei tuoi doni tieni di più? Su quale dei tuoi meravigliosi doni vuoi appoggiarti?

Sulla tua capacità di vedere esattamente chi sei, da dove vieni e dove vai o sulla tua capacità di adattarti senza mai realizzarti veramente?
Superazione o Sopportazione?
Vivere o sopravvivere?
Ingrandire la tua realtà per andare incontro alla realizzazione o rimpicciolire il sogno per incontrasi con la “realtà”?

Ogni scelta è degna di rispetto, davvero.

Ma tu, davvero, quale scegli?

Chieditelo. E Guarda meglio. Dentro e intorno a te. Mille segni ti parlano. Chi cerca trova.

Io ti dico, che io credo in te.
Ti saluto invitandoti ad iscriverti alla mia “non-la-solita” newsletter.

Grazie di leggere e di far risuonare le mie parole dentro di te.

Se ti va di darmi il tuo feedback, per me è molto importante. Puoi commentare i miei post o via email a me@valentinalattuadaweb.com

un abbraccio

e a presto,

Valentina

3

Se ti interessa partecipare a questo seminario intensivo, puoi iscriverti qui!

One thought on “7 doni. Tu quale scegli?

Comments are closed.