L’attore che è in te sa come fare!

IMG_2684
Oggi vorrei parlarti di quello che mi ha insegnato il teatro e perché penso possa cambiare anche la tua vita, abbia tu velleità artistiche o sia semplicemente in cammino verso te stesso.
Per poter impersonare qualunque personaggio, devo ripulirmi dal mio personaggio di sempre, Valentina, neutralizzarlo, de-costruirlo grazie a una profonda e costante analisi su tutti i livelli, fisico, emotivo, energetico, mentale, spirituale per creare spazio alla costruzione del nuovo. 
Devo imparare a dimenticare chi sono, devo imparare a dimenticare il mio corpo, la sua struttura, le sue tensioni, le sue abitudini, persino le sue caratteristiche, mappate dalla mia storia personale nelle mie cellule.
devo lasciare andare tutto ciò in cui mi identifico e le cose sulle quali ho basato la mia personalità.
Più mi conosco più sono in grado di dimenticar-mi.
Devo fare un passo indietro, lasciarmi avanti la mia storia personale, la mia memoria, le mie scelte, i miei meccanismi di reazione e protezione, le mie conquiste  e i miei traumi.
Devo lasciare fuori da me il mio modo di interpretare la realtà, di reagire ad uno stimolo, di sognare, di credere, di sentire dolore o sapore…
devo liberarmi da ciò che conosco. essere pronta a lasciar andare ogni mia certezza.
devo essere pronta a lasciare tutto e rinascere in un altro organismo ricettivo, un altro strumento percettivo, un altro sistema operativo, un’altro hard disk, un’altra memoria, un’altra storia scritta in un altro corpo…
Più consapevole sono di ciò che sono più sarò in grado di rilevare, come un metal detector, dove e quando mi intrometto tra me e il personaggio verso il quale sono in cammino.
Io vado verso il personaggio, non faccio venire lui verso di me.
Io cerco di percorrere la sua strada, non cerco di far percorrere a lui la mia.
io cerco le sue emozioni, non cerco di interpretare il suo mondo con le mie emozioni.
io mi metto alla merce del “campo” che mi aiuterà a diventare ricettore di emanazioni archetipiche.
Nell’archetipo sta la mia forza, nell’essere disposta ad incontrare qualsiasi cosa dentro di me e viverla senza identificazione, ma con atteggiamento sacro nell’attualizazione del gesto mitico dell’archetipo, che in me diventa umano grazie alla mia respirazione.
La respirazione, ( che riportata alla sua organicità, ovvero ripulita dalla mia persona) è canale privilegiato di definizione del personaggio, canale in-mediato di mappatura della catena stimolo-risposta sui 5 livelli sopra citati, che è la vita.
Il personaggio è respirazione. Una nuova respirazione.
io credo, io so, che in ognuno di noi c’è un attore, e che questo attore è un Poeta dell’Invisibile e un Big Dream Surfer (surfista di sogni giganti).
So che quest’attore è un artista la cui immaginazione non ha limiti e la cui visione non ha confini.
Questo attore dentro di noi, anche dentro di te, è in grado di vedere e sentire ogni cosa.
Entrare in contatto con quest’attore significa trovare gli strumenti, che hai già ma vanno riscoperti e utilizzati correttamente, per vivere ogni situazione come un nuovo personaggio, come versioni migliorate di te, per incontrare le versioni più elevate di te fino a comprenderle talmente bene su ogni piano del tuo esistere, da assumerle naturalmente come le tue nuove modalità di relazione ed elaborazione: avrai creato in te una meravigliosa trasformazione.
per questo chiamo l’Integral Transpersonal Acting un metodo evolutivo-creativo.
Puoi imparare a vedere qualunque cosa e ad essere qualunque cosa tu veda.
Per questo il mio Integral transpersonal Theatre è diventato Integral Transpersonal Acting, per sottolineare la doppia valenza del termine inglese Acting: recitare e agire.
Puoi giocare, puoi gioire delle tue scoperte, puoi cambiare la tua vita, con facilità. Puoi trasformarti in ciò che sei, onorare la tua vera natura. 
Ti lascio con un invito a rispondermi, scrivermi, chiedermi qualunque cosa, commentare i post sul mio sito www.valentinalattuadaweb.com.
Per me il tuo feedback è importante e il tuo punto di vista mi interessa davvero.
Ti ringrazio di leggere questa ed altre email che ti invio col cuore e ti invito a scoprire i percorsi settimanali che iniziano a Milano settimana prossima, di ITActing ( La Poetica dell’Invisibile) + Big Dream Surfing.
Se sei interessato o vuoi saperne di più scrivimi a me@valentinalattuadaweb.com o LEGGI QUI
Scrivimi anche se vuoi ricevere i due numeri monografici sull’ Integral Transpersonal Theatre del periodico di cultura transpersonale in Italia, La Visione Sottile, GRATUITAMENTE direttamente nella tua casella di posta.
1
2